S.P.O.

La Scuola di Psicosociologia dell'Organizzazione è un'associazione s.f.l. che vede riuniti consulenti, psicologi del lavoro, formatori, antropologi. Attiva sin dal 1972, ha saputo collocarsi come preciso punto di riferimento, sovente all'avanguardia, nell'ambito della psicologia applicata ai contesti lavorativi e organizzativi, contribuendo in maniera decisiva alla formazione professionale di molti colleghi,


alla diffusione di metodologie, strumenti e linee operative utili per affrontare i processi di cambiamento attraverso la valorizzazione degli individui e dei gruppi, alla realizzazione di programmi e progetti di formazione, di sviluppo umano e organizzativo.

In questi anni il nostro Paese è più volte cambiato: nuove mentalità, nuovi costumi, nuovi bisogni anticipano la futura società del benessere nella quale individui e strutture si troveranno a vivere in un mondo sempre più connotato dalle dimensioni soggettive. L'accelerato processo di integrazione europea già oggi configura una società multietnica ed interculturale caratterizzata da mobilità, scambio, trasferimenti di risorse, di tecnologie, di opportunità.

In questo contesto la  Scuola di Psicosociologia dell'Organizzazione, non rinunziando alla propria vocazione originaria per interventi concreti e client centered, affronta con mentalità nuova e con un approccio professionale innovativo, alcuni problemi della vita lavorativa (career) individuale e dello sviluppo a livello organizzativo e istituzionale: orientamento, assessment, formazione, aggiornamento professionale, sviluppo organizzativo, sicurezza e interventi sui climi, lavoro in équipe, politiche attive a favore di particolari gruppi, ecc., sono altrettanti capitoli di una strategia di intervento nella quale gli elementi concreti di innovazione sono sempre accompagnati da una grande attenzione al sistema utente.

La  Scuola di Psicosociologia dell'Organizzazione opera a stretto contatto con la CEE, di cui ha rappresentato il programma ERGO in Italia. Collabora con numerosi Organismi pubblici e privati, fornendo qualificati servizi di assistenza e di consulenza per lo sviluppo, la riqualificazione, l’innovazione tecnologica delle organizzazioni.

Il DIPARTIMENTO SERVIZI CAREER EDUCATION della  S.P.O. si colloca tra le strutture più avanzate in materia di Orientamento al Lavoro, attraverso interventi a servizio di politiche a favore dei giovani e delle fasce deboli e concreto sostegno a Enti Locali e Istituzioni che intendono affrontare in maniera dinamica e innovativa la domanda di formazione, informazione, orientamento e supporto proveniente da una larga parte della popolazione ed in particolare da quella che più avverte l'esigenza di rafforzare e valorizzare le proprie potenzialità in rapporto al Mercato del Lavoro.

Il Dipartimento opera sulla base di un modello teorico ed operativo aggiornato, flessibile, costantemente confrontato a livello internazionale ed in particolare nell’ambito della CEE, ispirato alle metodologie della relazione d’aiuto (Counselling) come fondamento della relazione con l’utente e con i problemi della vita lavorativa (Career), ed all’utilizzazione puntuale di tutte le tecniche, gli strumenti, anche informatici, le risorse che appaiono necessari per organizzare i Servizi. I programmi di lavoro sono proposti e sviluppati in una prospettiva multidisciplinare, accanto a psicologi, sociologi, antropologi, esperti nel Mercato del Lavoro, operano specialisti di informatica e consulenti in grado di assistere l’Ente locale nell’individuazione dei più opportuni canali di finanziamento (Fondo Sociale Europeo - Leggi nazionali e regionali - opportunità locali) per le diverse attività.

Il Dipartimento interviene nelle aree sopra schematizzate: evidentemente accomunate da un approccio integrato ed omogeneo, ciascuna è fondata su concrete e documentate esperienze pratiche che costituisco la più qualificata referenza per le diverse iniziative.

Il DIPARTIMENTO SERVIZI CAREER EDUCATION è in grado di rispondere in maniera qualificata anche ad esigenze aziendali connesse allo sviluppo delle risorse umane: la selezione del personale, la valutazione del potenziale, la formazione, operando con metodologie innovative, verificate, tali da garantire ai responsabili concreti risultati operativi.

MITO - Sistema Integrato di Autovalutazione Informazione e Supporto per l’Occupazione - è il sistema multimediale più aggiornato ed esaustivo esistente in Italia in materia di Career Counselling e di Career Guidance.

Proposto dalla  Scuola di Psicosociologia dell'Organizzazionee costantemente aggiornato nel quadro di un intenso programma di ricerca e sperimentazione, consiste in un software articolato e complesso che facilita lo svolgimento delle attività di career guidance, sulla base di un modello di orientamento fondato sui criteri del ciclo di vita lavorativa e della responsabilizzazione dell'utente in ordine alle scelte.

La collana "MATERIALI DI PSICOSOCIOLOGIA" raccoglie contributi e riflessioni teorico-pratiche di professionisti che si occupano di psicologia applicata e di Career Education.

L’ATTIVITA’ DI RICERCA si indirizza alle più significative tematiche della Psicologia Sociale e della Psicologia dell’Organizzazione, con particolare riferimento agli interventi a favore dell’inserimento lavorativo ed dei percorsi di career guidance. Significativa l’attenzione ai supporti informatizzati nella formazione e nell’orientamento ed alla progettazione di artefatti multimediali.

Si segnalano inoltre esperienze significative nell’ambito di:

- Problemi connessi con l'utilizzazione di metodologie avanzate di Formazione con l'uso di supporti multimediali e assistiti da calcolatori (CAI), con le opportunità della formazione a distanza anche nella formazione professionale
- Tematiche classiche della psicologia del lavoro e dell’organizzazione (sviluppo organizzativo, ergonomia e sicurezza sul lavoro, intervento psicosociale, indagini sulle culture e sui climi organizzativi, ecc.), come testimoniato dalle ricerche e dalle pubblicazioni.
- Definizione scientifica ed operativa della nozione di orientamento al lavoro, elaborata dalla  Scuola di Psicosociologia dell'Organizzazione e posta a riferimento delle iniziative in questo ambito, tra le quali giova ricordare anche la realizzazione del software - Sistema Integrato di Autovalutazione Informazione e Supporto per l'Occupazione - già diffuso nel nostro Paese,che presenta una concreta utilità pratica e consente di individuare un criterio di raccolta e gestione delle informazioni, di organizzazione del servizio, di formazione degli operatori.

LA Scuola di Psicosociologia dell'Organizzazione presenta

 


- torna ad inizio pagina -